Attività in piccoli gruppi


È possibile accedere a piccoli gruppi riabilitativi per problematiche specifiche


Riabilitazione a piccoli gruppi


In fase riabilitativa avanzata il paziente (post-operatorio o no) può accedere alla riabilitazione di gruppo (da 3 a 5 persone) sotto la supervisione del fisioterapista. Lo scopo è quello di completare il programma di recupero forza articolarità e propiocezione in semiautonomia. Una volta ultimato il  percorso il paziente è pronto per le attività della vita quotidiana, e il ritorno allo sport.

Gruppo equilibrio e coordinazione


Il gruppo è particolarmente adatto a persone con deficit di equilibrio e coordinazione, in particolar modo ad anziani e soggetti affetti da malattia di Parkinson. Molto spesso gli anziani subiscono un rallentamento delle reazioni di equilibrio e paracadute senza che se ne accorgano, se ne rendono conto solo dopo quando cadendo sbattono con la testa o la spalla senza che abbiano il tempo di attutire il colpo. Le prime avvisaglie di deterioramento sono: difficoltà a salire scendere le scale, difficoltà ad affrontare terreni sconnessi o piccoli ostacoli, cercare il supporto di qualcuno-qualcosa, difficoltà a girarsi a letto.

Nella malattia de Parkinson le stesse difficoltà sono date da una deficit neurologico.

Con un percorso guidato è possibile risvegliare e rendere più efficaci le abilità sopite.

Gruppo ginnastica vertebrale


Ginnastica di gruppo adatta a chi ha sofferto o soffre di mal di schiena, il corso prevede esercizi di elasticità, rinforzo e stabilità del tronco a difficoltà crescente. Ne consegue un miglior assetto posturale e una maggior consapevolezza delle funzioni del tronco, con ridotto rischio di recidive.

Yoga


Yoga di gruppo condotto da insegnate certificata